Mark Zuckerberg ha iniziato un club del libro su Facebook perché i libri sono buone

Qualunque siano le vostre sentimenti su Facebook, è difficile discutere è come stimolante - almeno nello stesso modo - come un buon libro. Anche Mark Zuckerberg potrebbe non essere d'accordo, a quanto pare, visto che ha impostato una sfida per se stesso: leggere un nuovo libro ogni due settimane fino al 2015.

La ragione? Perché i libri sono un bene per voi, in sostanza. Dal post di annuncio:

Sono eccitato per la mia sfida lettura. Ho trovato la lettura di libri molto intellettualmente appagante. Libri permettono di esplorare a fondo un argomento e immergersi in un modo più profondo di quanto la maggior parte dei media di oggi. Non vedo l'ora di spostare più del mio supporto dieta verso la lettura di libri.

E, rinfrescante, che su di esso. Zuckerberg ama i libri; come si potrebbe libri. Forse tutti possono leggere alcuni libri insieme. Zuckerberg ha creato un gruppo, chiamato semplicemente "Un anno di libri" per tutti coloro che sperano di seguire e saltare fuori per i suoi 30 milioni di seguaci. Finora, più di 50.000 persone hanno firmato per leggere il primo tomo, "La fine del potere" di Moisés Naím.

Forse è il linguaggio serio, ma in qualche modo questo è un po umanizzante per il CEO di Facebook. Chi non vuole a farti un paio di amici e parlare di una buona lettura? Forse ognuno può venire al suo posto e giocare con la sua molto goofy mop-cane.