abbonamento noleggio di giochi usati illimitato di GameStop viene accantonato, prima ancora di iniziare

Il mese scorso, GameStop ha annunciato un nuovo servizio di abbonamento di noleggio che avrebbe permesso di prendere in prestito ai clienti il ​​maggior numero di giochi usati come volevano nel corso di un periodo di sei mesi per una tariffa flat. Ma secondo un rapporto da Kotaku, pochi giorni prima della piena lancio del servizio il 19 novembre, GameStop ha deciso di “temporaneamente in pausa” il roll out del nuovo servizio.

L'azienda ha ancora detto se e quando il programma PowerPass tornerà in futuro

La società non ha offerto una spiegazione sul motivo per cui la sua ha deciso di fermare il programma, invece citando “le limitazioni di programma” che ha reso necessaria l'arresto brusco. Secondo Kotaku, fonti GameStop sostengono che il problema sta nel punto di vendita sistema aziendale, che a quanto pare non è in grado di gestire il nuovo programma di noleggio.

Il programma PowerPass è stato originariamente impostato su un costo di $ 60, e consentire ai clienti di controllare un gioco usato, gioca tanto quanto volevano, e restituirlo per scambiare per un altro titolo tutte le volte che volevano nel periodo di sei mesi. Al termine dei sei mesi, i clienti sarebbe stato permesso di mantenere uno dei giochi che avevano affittato durante quel periodo. Per i clienti che avevano già acquistato nel sul programma PowerPass, GameStop sta offrendo un rimborso completo, più un ulteriore gioco usato per fare ammenda. L'azienda ha ancora detto se e quando il programma PowerPass tornerà in futuro.