La NASA ritarda ufficialmente la sua prossima missione su Marte fino al 2018

La NASA prevede di lanciare la sua prossima missione su Marte nel 2018, due anni più tardi del previsto, l'agenzia spaziale ha detto oggi. Chiamato InSight, la missione originariamente doveva lanciare questo mese, l'invio di un modulo di atterraggio sul pianeta rosso. Ma il progetto è stato messo in attesa a tempo indeterminato dopo una perdita è stato trovato in uno degli strumenti della sonda. Non è chiaro se il progetto sarebbe andare avanti a tutti, ma la NASA ha detto che si sta interessando 5 maggio 2018 per il lancio di Insight, con il veicolo spaziale prevista per atterrare su Marte il 26 novembre 2018.

La missione InSight propone di inviare un lander su Marte per studiare l'interno del pianeta e imparare di più su come il mondo roccioso formato. Il progetto era stato in pista per la sua destinazione d'marzo 2016 data di lancio, ma tutto è venuto a una battuta d'arresto nel mese di dicembre dopo che gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory della NASA hanno scoperto un problema con uno dei due strumenti principali del lander.

La missione prende una nuova vita - per ora

Lo strumento - chiamato SEIS - è stato costruito dall'agenzia spaziale francese Centre National d'Études Spatiales (CNES), ed è progettato per misurare i terremoti di Marte, così come i movimenti a terra estremamente piccoli. Ma lo strumento deve essere sigillato all'interno di una camera a vuoto in modo da essere abbastanza sensibile da lavorare, e il 3 dicembre l'agenzia ha scoperto perdite nella camera. John Grunsfeld, piombo scienza della NASA, ha detto al momento che le perdite erano "abbastanza grande che [essi] ci impedirebbe di compiere la missione."

La missione InSight origine aveva una finestra di lancio che si estendeva dal 4 marzo al 30 marzo di quest'anno, ma gli sforzi per riparare la perdita nel tempo non è riuscita. Le orbite della Terra e di Marte non sarà abbastanza vicino per favorire un lancio fino al 2018, quindi la NASA sta usando questo tempo per risolvere il problema. Jet Propulsion Laboratory della NASA sta prendendo il sopravvento la riprogettazione e la costruzione del recinto vuoto fallito, e dopo che il CNES integrerà lo strumento sismico. Il costo di questo lavoro, e del ritardo, è ancora in corso di valutazione. L'agenzia si aspetta una stima nel mese di agosto.

InSight sarebbe stato prima missione della NASA per la superficie di Marte in quanto il rover Curiosity è atterrato nel 2012, e il terzo assoluto. (Due orbiters - Maven della NASA e Orbiter missione su Marte dell'India - ha raggiunto il pianeta nel 2014.) La NASA dice che il ritardo di InSight non influirà qualsiasi altri piani dell'agenzia per andare su Marte, che includono atterrando un altro rover nel 2020 e missioni umane nel 2030. L'Agenzia spaziale europea e Roscosomos, agenzia spaziale russa, stanno inviando due veicoli spaziali - un orbiter e lander uno - a Marte la prossima settimana come parte della missione ExoMars congiunta.