Mozilla propone scissione Thunderbird client di posta elettronica

Mozilla vuole tagliare i legami con il client di posta elettronica Thunderbird per il bene, secondo Mozilla Foundation esecutivo presidente Mitchell Baker. L'organizzazione non-profit responsabile per il browser Firefox ha preso le distanze da Thunderbird nel 2012 dopo otto anni di sviluppo consegnandola fuori ad un gruppo di volontari e il sostegno solo con gli aggiornamenti di sicurezza. Ora Baker, scrivendo in un post sul blog, dice Mozilla vuole separare Thunderbird in modo che non ha bisogno di risorse che garantiscano può coesistere con altri software Mozilla sprecare.

"Credo che Thunderbird sarebbe prosperare meglio da separandosi da affidamento su sistemi di sviluppo di Mozilla e, in alcuni casi, la tecnologia Mozilla," Baker scrive. "L'impostazione attuale non è stabile, e dovremmo iniziare attivamente esaminando come possiamo transizione in modo ordinato ad un futuro in cui Thunderbird e Firefox sono non-accoppiato." Non è chiaro se Mozilla Thunderbird farà una netta progetto open-source o se chiederà un'altra società o comunità del software di prendere in carico di essa. Baker ha sottolineato che gli utenti di Thunderbird non dovrebbero vedere immediatamente qualsiasi cambiamento nel prodotto, aggiungendo che la possibilità è aperta a proporre e attuare alcune strategia alternativa per disfarsi Thunderbird del tutto.

"L'impostazione corrente non è stabile."

Baker ha detto che i motivi principali per voler rimuovere Thunderbird da parte della comunità di Mozilla è la sua dipendenza da Firefox. "Queste richieste concorrenti non sono buone per entrambi i progetti. Gli ingegneri che lavorano su Thunderbird devono concentrarsi su come mantenere e adattare i cambiamenti web-driven di Firefox. Gli ingegneri che lavorano su Firefox e progetti correlati finiscono per considerare le richieste concorrenti di Thunderbird, e / o di chiedersi se e quanto si dovrebbe assistere Thunderbird," lei scrive. "Né progetto può concentrarsi con tutto il cuore su ciò che è meglio per essa."